PRODOTTI STRANIERI CON ETICHETTE STRANIERE (FORSE)


Il Parlamento Europeo

Il Parlamento Europeo ha approvato un progetto di risoluzione per creare un sistema di etichettatura per indicare l’origine dei prodotti importati. Ora tocca al Consiglio dell’Unione Europea dare il suo ok, ma la discussione sarà lunga perché alcuni paesi si sono già detti scettici. Intanto tutti i partiti italiani festeggiano, citando la nuova legge italiana. Che, però, tutela anche il “quasi made in Italy”.

In Italia una legge per il “quasi Made in Italy”
Scontato il coro di applausi alla nuova norma, che comunque esclude alcuni prodotti come i farmaceutici, le lenti a contatto e per occhiali, i gioielli e i mobili. Un commento, però, merita una citazione. E’ quello dell’eurodeputata leghista Del Lago, che ha affermato “il nostro Parlamento ha dato una risposta al Parlamento Europeo, approvando la legge Reguzzoni-Versace che introduce un sistema di etichettatura obbligatoria e impone che almeno il 50 per cento delle fasi di lavorazione del prodotto avvenga in Italia”.

L’incertezza europea
La Del Lago è stata molto onesta nell’ammettere che la Reguzzoni-Versace prevede che i 2/3 delle fasi produttive (e non il 50%) avvengano in Italia. Ma già la nuova legge aveva fatto discutere. Si può considerare italiano un prodotto originario di un paese estero, dove magari si è svolta solo una fase della produzione, però quella più complessa? La Lega ha affermato che il nuovo regolamento prevede di bollare come “stranieri” anche i semilavorati. Ma quando verranno poi lavorati in Italia, il prodotto finito potrà essere etichettato  “Made in Italy”.

Annunci
Explore posts in the same categories: Senza categoria

Tag: , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: