SIDEL, QUANDO RIORGANIZZARE SIGNIFICA LICENZIARE

Una fase del processo di imbottigliamento presso la Sidel

Si imbottiglia meglio in Cina
Ridimensionare la presenza a Parma per trasferire la produzione in Cina, dove l’incremento dei profitti è sempre garantito. E’ quanto emerge dal piano di riorganizzazione presentato a marzo dalla Sidel, azienda leader nel settore dell’imbottigliamento e parte integrante della multinazionale svedese Tetra Laval. La delocalizzazione determinerebbe la perdita di 99 posti di lavoro, metà tra i reparti produttivi e l’altra metà tra gli impiegati. Gli esuberi riguarderebbero anche una parte dell’indotto e nello specifico 30 operai tra Ceva e Sanguinaro.

Le istituzioni sono solidali
Il 21 aprile i lavoratori della Sidel sono scesi in piazza per protestare contro i tagli. Durante la manifestazione è intervenuto anche il presidente della Provincia di Parma, Vincenzo Bernazzoli, per esprimere solidarietà alla mobilitazione. Nei giorni successivi si sono susseguiti diversi incontri tra istituzioni, parti sociali e vertici aziendali.

“Ricerca e sviluppo”…
La dirigenza ha espresso però la volontà di negoziare soltanto per quanto riguarda i tempi della messa in mobilità e gli ammortizzatori sociali da utilizzare. L’obiettivo è quello di siglare un’intesa entro la metà di giugno. “Le riduzioni di personale sono sempre azioni difficili. D’altra parte è necessario arrivare a un livello di costi competitivo che renda il sito di Parma in grado di contribuire al conseguimento del piano strategico di Sidel”. ha commentato l’amministratore delegato Mart Tiismann. L’idea della società è quella di investire a Parma circa 20 milioni di euro durante il 2010, ma ad appannaggio del settore “ricerca e sviluppo”. Un simile progetto non inciderà quindi sul futuro dei lavoratori in esubero.

Annunci
Explore posts in the same categories: Sidel

Tag: , , , , , , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: