FIAT: VIA DA TERMINI, DIREZIONE SERBIA

Sergio Marchionne

Sergio Marchionne

Via da Termini Imerese, direzione Serbia. Ha fatto discutere la decisione dell’Ad di Fiat, Sergio Marchionne, di chiudere lo stabilimento siciliano e, allo stesso tempo, aprirne uno in Serbia. Le due cose non sono collegate, per l’azienda. Ma per i lavoratori è un brutto colpo.

Nuovi modelli, ma 1350 operai licenziati
Andiamo per ordine. Mentre a dicembre annunciava la creazione di 11 nuovi modelli con un investimento da 8 miliardi di euro, Marchionne ha ribadito che il gruppo non produrrà più auto a Termini Imerese dal 2011. Per quei 1350 lavoratori sospensione del lavoro e cassa integrazione a rotazione, mentre per i 600 dell’indotto si prevedono tempi sempre più duri.

Mille nuovi operai in Serbia
Nello stesso momento arriva la decisione di investire ancora di più in Serbia, dove Fiat Automobile Serbia aveva rilevato la storica e disastrava Zastava. Fiat già produce auto per il mercato balcanico, ma ha ora annunciato mille nuove assunzioni.

Aiuti di stato italiani per anni
Un cazzotto in un occhio per gli uomini di Termini, ma anche per l’Italia. L’azienda infatti, è andata avanti per anni grazie agli aiuti statali e agli incentivi per l’acquisto di nuove auto. E Marchionne ha richiesto gli incentivi per non far cadere il mercato, ma ha detto di non volere più aiuti statali.

La Fiat scarica il futuro dei lavoratori al governo
Ma dei 1350 operai di Termini Imerese e del loro stabilimento non se ne occuperà più Torino, ma il governo di Roma, perché la Fiat non si è interessata a trovare una nuova soluzione. Il Ministro per lo sviluppo economico, Claudio Scajola si è detto indignato, ma ha affermato di avere 11 offerte di riconversione. Questo a dicembre-gennaio. Ancora niente è stato deciso

Annunci
Explore posts in the same categories: Fiat

Tag: , , , , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: