TELEPERFORMANCE, CALL CENTER IN ALBANIA

Un lavoratore di Teleperformance

Chi credeva che il call center fosse l’ultima frontiera del lavoro sottopagato ma sicuro per i giovani italiani è stato smentito. La multinazionale Teleperformance, con tre sedi in Italia, ha minacciato 847 licenziamenti e spinto i dipendenti ad accettare i contratti di solidarietà a 800 euro al mese. Ma sta investendo in Albania

Gare a ribasso
L’arrivo di nuove commesse aveva fatto sperare i lavoratori, quasi tutti giovani e laureati. L’azienda si è giustificata dicendo che, da contratto, la commessa imponeva solo il 30% del lavoro in Italia. Il resto, come spiega il Corriere della Sera, per risparmiare, è stato spostato in Albania.

La Cgil: da 2700 a 4000 lavoratori all’estero nel 2011
Ma la Slc-Cgil avverte su La Repubblica che i lavoratori dei call center all’estero che lavorano per le aziende italiane aumenteranno nei prossimi anni. Dai 2700 attuali nell’est europeo e in sudamerica, si passerà entro la fine del 2011 a oltre 4000. Ogni lavoratore italiano costa sui 17 euro lordi l’ora, mentre un albanese o romeno dai 3 ai 4 euro.

I clienti, da Alitalia a Enel
Oltre ad Alitalia, che lavora con Teleperformance, la Cgil ha portato anche i nomi di altre aziende che hanno i propri centralini all’estero. Tra queste ci sono Wind (400 lavoratori fuori frontiera), H3G (700), BT Italia (100), Vodafone/Tele2 (400), Telecom (400), Fastweb (400), Sky (400), Alitalia (1000) ed Enel (300). Ma molte aziende dicono che non è così. Wind sostiene di usare un partner romeno per i clienti romeni, Telecom solo in maniera residuale. Quasi tutte si difendono allo stesso modo

About these ads
Explore posts in the same categories: Teleperformance

Tag: , , , , , , , , , , , , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: